FAQ DOMANDE

E' richiesta una buona esperienza di freeride su terreno Alpino. Nello specifico per il Canada è richiesto un livello esclusivamente avanzato, mentre per il Giappone organizziamo gruppi di livello intermedio e avanzato. Per i viaggi di scialpinismo è richiesta confidenza con la tecnica di risalita con pelli di foca e buon allenamento per poter sostenere 1000-1500 metri di dislivello al giorno a ritmi non esasperati.

Sconsigliamo fortemente di noleggiare l'attrezzatura in quanto tutti i nostri tour sono itineranti, oltre che costoso, noleggiare quotidianamente l'attrezzatura nelle varie località visitate crea fastidiosi ritardi. Un viaggio del genere merita sicuramente di essere fatto con la propria attrezzatura di fiducia.

Tutte le principali compagnie aeree consentono il trasporto del bagaglio sportivo gratuito incluso nella franchigia che varia dai 23 kg ai 30 kg a seconda della compagnia. Oltre a questo è concesso un bagaglio a mano. Consigliamo di viaggiare con una sacca sci o snow capiente e imbottita in cui inserire anche scarponi e tutto il materiale tecnico mentre il resto dell'abbigliamento può essere messo nel bagaglio a mano. In questo modo si viaggia abbastanza comodi anche nei vari spostamenti del tour e si evitano supplementi per il bagaglio extra.

I gruppi sono formati da circa 6-7 persone per accompagnatore. Nei vari tour spesso sono presenti più accompagnatori in modo da formare gruppi il più omogenei possibile in termini di esperienza e ritmo.

In nostri accompagnatori sono maestri di sci e snowboard italiani specializzati in freeride e legalmente abilitati ad accompagnarvi in fuoripista in massima sicurezza. Conoscono i migliori itinerari delle località visitate e si muovono nei vari comprensori con esperienza e professionalità garantendo quindi il massimo del divertimento già dalla prima discesa. La conoscenza capillare delle località ci permette di avere un pò di flessibilità nel poter cambiare il programma ed inseguire il meteo in modo da avere sempre il meglio rispetto alle condizioni neve-meteo.

il kit di sicurezza Arva, pala e sonda è obbligatorio per poter sciare con i nostri accompagnatori. Fortemente consigliato il casco.

L'obbiettivo del viaggio è sempre quello di fare più discese possibili in neve fresca utilizzando gli impianti. Pelli di foca, splitboard e ciaspole ampliano notevolmente il ventaglio delle possibilità e delle qualità delle discese. Anche in Giappone può capitare che per 1 o 2 giorni non nevichi a quel punto le pelli di foca o le ciaspole ci permettono di affrontare programmi alternativi in ambienti molto suggestivi a particolari con magari poche discese ma di ottima qualità. Tali attività non sono obbligatorie e si può benissimo decidere di staccarsi dal gruppo e sciare con impianti su piste battute o fuoripista tritati in autonomia.

sul nostro sito alla pagina "assicurazione" potete stipulare in maniera autonoma e veloce una polizza assicurativa che copre gli sport considerati estremi con massimali illimitati e prevede anche un rimborso nel caso di rinuncia al viaggio per motivi di salute vostra o di un famigliare inaspettati ed avvenuti successivamente alla data di prenotazione del viaggio.

Prima prenotare consigliamo un primo contatto telefonico o via email, fortemente consigliato per verificare che il tour sia idoneo alle tue aspettative e capacità. Per confermare il tuo viaggio servirà poi versare una caparra tramite bonifico bancario o carta di credito. Si può prenotare direttamente dal nostro sito nella pagina relativa al tour scelto, compilando un semplice form. Per il saldo avrai tempo invece fino ad un massimo dalla partenza. Dopo tale data alcuni servizi potrebbero non esserti più garantiti.